Pensieri in viaggio come le Nuvole

 

 

Un ricordo…

Il Viaggio, meravigliosa poesia di Charles Baudelaire, leggendola da ragazzo e rileggendola da adulto… l’emozione è la stessa, diversa la consapevolezza…

“…Ma i veri viaggiatori partono per partire; cuori leggeri, s’allontanano come palloni, al loro destino mai cercano di sfuggire, e, senza sapere perché, sempre dicono: Andiamo!
I loro desideri hanno la forma delle nuvole…”

Il senso del viaggio, sta nel viaggio stesso, perché ogni nuovo orizzonte è una miniera di emozioni da raccogliere e, una volta che cominci, è difficile fermarsi.

Viaggiare allarga la mente, è ormai uno stereotipo, a cui aggiungo la convinzione che dia anche nuova forma all’immaginazione e la sensazione di appartenenza e di non appartenenza allo stesso tempo, in pratica, la voglia di appartenere all’infinito stesso…

No Comments

Post A Comment

Translate »