L’arte della fuga… e molto altro ancora

L’arte della fuga… e molto altro ancora

L’Arte della Fuga… e molto altro ancora.

Il titolo esprime esattamente questo mio momento creativo ed artistico; non vedo l’ora di partire con i molti progetti a cui sto lavorando.

L’Arte della Fuga, spettacolo teatrale che sta avendo un’ottima risposta di pubblico e altri progetti che stanno occupando le mie giornate e la mia mente..

Il mio nuovo album da cantautore…Un lavoro costante e quotidiano per costruire delle proposte artistiche interessanti per il mio pubblico, per selezionare il materiale giusto e produrne di nuovo; l’attenzione al dettaglio, al suono, all’accento e collaborazioni internazionali importanti.

E poi la nascita di un progetto ambizioso dove l’equilibrio tra le varie forme d’arte che si intersecheranno per dare vita ad una nuova creatura, vivranno sul palcoscenico insieme alla mia musica,  sempre al centro di tutto, la mia parte più intima e, al tempo stesso, quella più condivisa.

Tutto questo e molto ancora, per un 2020 che si presenta come un anno determinante e molto impegnativo ma stimolante e ricco di soddisfazioni.

Una, fra tutte, la collaborazione con un giovane musicista, mio figlio; ne parlo spesso perché è un orgoglio sapere che “tuo figlio ha le tue stesse passioni”, che coltiva con impegno mettendosi in gioco in un progetto nuovo e complesso… una sfida nella sfida….

E noi le sfide siamo pronti a raccoglierle, a farcene carico, e portarle in fondo con amore, e impegno, insieme, perché è questo quello che vale!

 

 

 

No Comments

Post A Comment

Translate »