Il mutare delle stagioni…

Il mutare delle stagioni…

Il mutare delle stagioni…
Oddìo le stagioni – oddìo i cambiamenti – oddìo la punteggiatura
Si lo so – esiste – per comprendere e farci comprendere – mi blocca –
Jack Kerouac – nel suo – scrivere bop – non metteva punteggiatura – come voler fare intendere che il fluire dei pensieri non si arresta mai – esattamente come le stagioni – il tempo non aspetta tempo – lo swing non s’impara – fai scorrere l’improvvisazione che esiste in te –
Ecco sul mutare delle stagioni – che dire – i cambiamenti – conseguenza di rinascita spirituale ed emotiva – di evoluzione o di involuzione culturale –

Le stagioni – si lo so – le mie stagioni – ne sento dentro le continue mutazioni – senza averne più paura e senza avere la pretesa di agire nell’immediato – capire l’evolversi per poi decidere – questo mi ha insegnato il tempo – non coprire le mie rughe – cito Anna Magnani – non coprite troppo le mie rughe con il trucco – ho impiegato anni e fatica per averle –
Accorgermi anno dopo anno dell’evolversi del mio corpo della mia anima è una sensazione unica e ambivalente – con la quale sto imparando a convivere – ritrovandomi ateo al successo e allo sfrenato consumismo di questa pazza epoca –

Si – ognuno con la proprie verità e i propri segni o sogni sul proprio corpo e nella propria anima – forse è solo così che ora mi distinguo e non mi estinguo – ora rispetto la mia velocità nel differente evolversi di questa nuova stagione –

La natura – sono consapevole che è anche mia – mi rendo per la prima volta responsabile di essa – ad ogni passo costruttivo certamente anche distruttivo – che mi porta a farmi ingannare come volessi esserlo – che mi affligge nei miei continui dubbi – fino ad arrivare a quel benedetto confronto col pubblico – che a volte mi da torto o semplicemente ragione con un sorriso o un applauso spontaneo –

Ma adesso – in questo mutamento continuo – dove sono – dove mi trovo –
Sono esattamente dove vorrei essere e con chi vorrei essere – sono sempre io – “quell’anarchico braccato” dalla vita con le sue incredibili stagioni –
Si – è pazzesco è proprio così – ora è la stagione più bella e mi piace davvero!

 

Immagine di Roberto Cifarelli  -https://www.robertocifarelli.com/

 

No Comments

Post A Comment

Translate »