Cuba – El primer dìa

Cuba – El primer dìa

Atterrato a l’Avana!!!!!

Sono un po’ sconvolto dal volo, 13 ore sono tante, ma riposare sarebbe una perdita di tempo e l’unica cosa da fare è girare per le strade ed assaporare questo mio viaggio da subito.

Vi confesso che sono stato flashato dalla città, dalla gente, dai colori, dal mare, dal cielo….dal sound; qua la musica ti avvolge, quasi una persecuzione, non ti da tregua, è ovunque… Partendo dal taxi rosa shocking che mi ha guidato per le vie dell’Avana, nei locali, per le strade, nei negozi; quindi sono nel posto giusto!!!

Voglio farmi contagiare da loro, dal sound, dall’energia, dal ritmo, dalle voci, dai timbri così particolari ed identificabili, il ritmo è nella parola..

Altra cosa che mi ha colpito moltissimo, gli sguardi e i sorrisi… Ho l’impressione che l’isola di Cuba sia rimasta incontaminata da amarezza, cattiveria, avidità o forse, semplicemente, la gente vive l’oggi, nella precisa consapevolezza che “nel doman non v’è certezza”.

Insomma amici, sono rapito da tutto, come un bambino che sta facendo indigestione di “input” e non sa come mettere ordine nelle emozioni!!

Il mio viaggio continua, gli impegni sono tanti e questo piccolo video è un assaggio delle immagini che condividerò con voi nei prossimo giorni..

Hasta luego!!!

No Comments

Post A Comment

Translate »